Bible Confluence: FrontPage




 

Romani, Chapter 10

Bible Confluence - Romani 10 - Italian - La Nuova Diodati - Web
 
 
 
Comment!       Comment Disqus!
  
1. Fratelli, il desiderio del mio cuore e la preghiera che rivolgo a Dio per Israele è per la sua salvezza.
  
2. Rendo loro testimonianza infatti che hanno lo zelo per Dio, ma non secondo conoscenza.
  
3. Poiché ignorando la giustizia di Dio e cercando di stabilire la propria giustizia non si sono sottoposti alla giustizia di Dio
  
4. perché il fine della legge è Cristo, per la giustificazione di ognuno che crede.
  
5. Mosè infatti descrive così la giustizia che proviene dalla legge: "L' uomo che fa quelle cose, vivrà per esse".
  
6. Ma la giustizia che proviene dalla fede dice così: "Non dire in cuor tuo: Chi salirà in Cielo?". Questo significa farne discendere Cristo.
  
7. Ovvero: "Chi scenderà nell' abisso?". Questo significa far risalire Cristo dai morti.
  
8. Ma che dice essa? "La parola è presso di te, nella tua bocca e nel tuo cuore". Questa è la parola della fede, che noi predichiamo;
  
9. poiché se confessi con la tua bocca il Signore Gesù, e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato.
  
10. Col cuore infatti si crede per ottenere giustizia e con la bocca si fa confessione, per ottenere salvezza,.
  
11. perché la Scrittura dice: "Chiunque crede in lui non sarà svergognato".
  
12. Poiché non c' è distinzione fra il Giudeo e il Greco, perché uno stesso è il Signore di tutti, ricco verso tutti quelli che lo invocano.
  
13. Infatti: "Chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato".
  
14. Come dunque invocheranno colui nel quale non hanno creduto? E come crederanno in colui del quale non hanno udito parlare? E come udiranno, se non c' è chi predichi?
  
15. E come predicheranno, se non sono mandati? Come sta scritto: "Quanto sono belli i piedi di coloro che annunziano la pace, che annunziano buone novelle!".
  
16. Ma non tutti hanno ubbidito all' evangelo, perché Isaia dice: "Signore, chi ha creduto alla nostra predicazione?".
  
17. La fede dunque viene dall' udire, e l' udire viene dalla parola di Dio.
  
18. Ma io dico: Non hanno essi udito? Anzi, "La loro voce è corsa per tutta la terra, e le loro parole fino agli estremi confini del mondo".
  
19. Ma io dico: Non ha Israele compreso? Mosè dice per primo: "Io vi muoverò a gelosia per una nazione che non è nazione; vi provocherò a sdegno per una nazione stolta".
  
20. E Isaia arditamente dice: "Io sono stato trovato da quelli che non mi cercavano, mi sono manifestato a quelli che non chiedevano di me".
  
21. Ma riguardo ad Israele dice: "Tutto il giorno ho steso le mani verso un popolo disubbidiente, e contraddicente".


Search in:
Terms:

Vote and Comment on Facebook:Recommend This Page:
Post on Facebook Add to your del.icio.us Digg this story StumbleUpon Twitter Google Plus Post on Tumblr Add to Reddit Pin this story Linkedin Google Bookmark Blogger
Insert Your Personal Insight:

Please do not make mean comments and follow the biblical and spiritual character of this forum. If, however unpleasant situations arise, we request to flag it to us in order to evaluate the situation.

Text source: This text is in the public domain, downloaded from http://www.unboundbible.org, compiled by biblephone2008@gmail.com.

This project is based on delivering free-of-charge the Word of the Lord in all the world by using electronic means. If you want to contact us, you can do this by writing to the following e-mail: confluente.org@gmail.com

DAILY READING LA NUOVA DIODATI



SELECT VERSION

COMPARE WITH OTHER BIBLES