Isaia, Chapter 44

Bible Confluence - Isaia 44 - Italian - La Nuova Diodati - Web
 
 
 
 
Comment!       Comment Disqus!
44:1 "Ora ascolta, o Giacobbe mio servo, o Israele, che io ho scelto!
44:2 Così dice l' Eterno che ti ha fatto e ti ha formato fin dal seno materno, colui che ti aiuta: Non temere, o Giacobbe mio servo, o Jeshurun che io ho scelto!
44:3 Poiché io spanderò acqua sull' assetato e ruscelli sulla terra arida; spanderò il mio Spirito sulla tua progenie, e la mia benedizione sui tuoi discendenti.
44:4 Essi cresceranno in mezzo all' erba come salici lungo corsi d' acqua.
44:5 L' uno dirà: "Io sono dell' Eterno"; l' altro si chiamerà col nome di Giacobbe, e un altro scriverà sulla sua mano: "Dell' Eterno", e si onorerà di portare il nome d' Israele".
44:6 Così dice l' Eterno, il re d' Israele e suo Redentore, l' Eterno degli eserciti: "Io sono il primo e sono l' ultimo, e all' infuori di me non c' è DIO.
44:7 Chi è come me? Lo proclami pure, lo dichiari e ne fornisca le prove davanti a me da quando ho stabilito questo popolo antico. Annuncino loro le cose che avverranno e gli avvenimenti che avranno luogo.
44:8 Non spaventatevi, non temete! Non te l' ho forse annunciato e dichiarato da tempo? Voi siete miei testimoni. C' è forse un Dio all' infuori di me? Non c' è altra Rocca; non ne conosco alcuna".
44:9 Quelli che fabbricano immagini scolpite sono tutti vanità; le loro cose più preziose non giovano a nulla; i loro propri testimoni non vedono né comprendono, per cui saranno coperti di vergogna.
44:10 Chi fabbrica un dio o fonde un' immagine scolpita senza averne alcun vantaggio?
44:11 Ecco tutti i compagni di tale persona saranno confusi; gli artigiani stessi non sono che uomini. Si radunino tutti, si presentino. Saranno spaventati e svergognati insieme.
44:12 Il fabbro con le tenaglie lavora il ferro sulle braci, gli dà la forma col martello e lo rifinisce col suo braccio vigoroso soffre la fame e la sua forza viene meno non beve acqua e si stanca.
44:13 Il falegname stende il regolo, disegna l' idolo con la matita, lo lavora con lo scalpello, lo misura col compasso e ne fa una figura umana, una bella forma di uomo, perché rimanga in una casa.
44:14 Egli taglia per sé dei cedri, prende un cipresso o una quercia che lascia crescere vigorosi fra gli alberi della foresta; egli pianta un frassino che la pioggia fa crescere.
44:15 Questo serve all' uomo per bruciare; egli ne prende una parte per riscaldarsi e accende il fuoco per cuocere il pane; ne fa pure un dio e l' adora, ne fa un' immagine scolpita, davanti alla quale si prostra.
44:16 Ne brucia la metà nel fuoco, con l' altra metà prepara la carne, ne cuoce l' arrosto e si sazia. Si riscalda pure e dice: "Ah, mi riscaldo, mi godo il fuoco".
44:17 Con il resto di esso fabbrica un dio, la sua immagine scolpita, gli si prostra davanti, lo adora, lo prega e gli dice: "Salvami, perché tu sei il mio dio".
44:18 Non sanno e non comprendono nulla, perché hanno impiastrato i loro occhi affinché non vedano, e i loro cuori perché non comprendano.
44:19 Nessuno rientra in se stesso né ha conoscenza e intendimento per dire: "Ne ho bruciato una parte nel fuoco, sì, sulle sue braci ho fatto cuocere il pane, ho arrostito la carne e l' ho mangiata. Farò col resto un' abominazione e mi prostrerò davanti a un pezzo di legno?".
44:20 Un tale si pasce di cenere, il suo cuore sedotto lo travia. Egli non può liberare la sua anima e dire: "Ciò che tengo nella mia destra non è forse una menzogna?".
44:21 "Ricorda queste cose, o Giacobbe, o Israele, perché tu sei mio servo; io ti ho formato, tu sei il mio servo; o Israele non sarai da me dimenticato.
44:22 Ho cancellato le tue trasgressioni come una densa nube, e i tuoi peccati come una nuvola; torna a me, perché io ti ho redento".
44:23 Esultate o cieli, perché l' Eterno ha operato. Giubilate, o profondità della terra. Prorompete in grida di gioia, o montagne, o foreste, con tutti i vostri alberi! Poiché l' Eterno ha redento Giacobbe e ha manifestato la sua gloria in Israele.
44:24 Così dice l' Eterno, il tuo Redentore, colui che ti ha formato fin dal seno materno: "Io sono l' Eterno che ho fatto tutte le cose, che da solo ho spiegato i cieli e ho distesa la terra; chi era con me?
44:25 Io rendo vani i presagi dei bugiardi e rendo insensati gli indovini; io faccio indietreggiare i savi e rendo folle la loro conoscenza.
44:26 Confermo la parola del mio servo e do successo al consiglio dei miei messaggeri; io dico a Gerusalemme: "Sarai abitata" e alle città di Giuda: "Sarete ricostruite" e io riedificherò le sue rovine.
44:27 Dico all' abisso: "Prosciugati" io prosciugherò i tuoi fiumi.
44:28 Dico di Ciro: "Egli è il mio pastore!" e compirà tutti i miei desideri, dicendo a Gerusalemme: "Sarai ricostruita!" e al tempio: "Sarai stabilito!".


Search in:
Terms:

Vote and Comment on Facebook:Recommend This Page:
Post on Facebook Add to your del.icio.us Digg this story StumbleUpon Twitter Google Plus Post on Tumblr Add to Reddit Pin this story Linkedin Google Bookmark Blogger
Insert Your Personal Insight:

Please do not make mean comments and follow the biblical and spiritual character of this forum. If, however unpleasant situations arise, we request to flag it to us in order to evaluate the situation.

Text source: This text is in the public domain, downloaded from http://www.unboundbible.org, compiled by biblephone2008@gmail.com.

This project is based on delivering free-of-charge the Word of the Lord in all the world by using electronic means. If you want to contact us, you can do this by writing to the following e-mail: confluente.org@gmail.com

DAILY READING LA NUOVA DIODATI



SELECT VERSION

COMPARE WITH OTHER BIBLES