1 Samuele, Chapter 7

Bible Confluence - 1 Samuele 7 - Italian - La Nuova Diodati - Web
 
 
 
 
Comment!       Comment Disqus!
7:1 Allora gli uomini di Kiriath-Jearim vennero, portarono su l' arca dell' Eterno e la collocarono in casa di Abinadab sulla collina, e consacrarono suo figlio Eleazar perché custodisse l' arca dell' Eterno.
7:2 Da quando l' arca era stata posta a Kiriath-Jearim, era trascorso molto tempo; erano passati vent' anni e tutta la casa d' Israele si lamentava con l' Eterno.
7:3 Allora Samuele parlò a tutta la casa d' Israele, dicendo: "Se tornate all' Eterno con tutto il vostro cuore, togliete da mezzo a voi gli dèi stranieri e le Ashtaroth e tenete il vostro cuore fermo nell' Eterno e servite a lui solo, allora egli vi libererà dalle mani dei Filistei".
7:4 Così i figli d' Israele tolsero via i Baal e le Ashtaroth e servirono solamente l' Eterno.
7:5 Poi Samuele disse: "Radunate tutto Israele a Mitspah" e io pregherò l' Eterno per voi".
7:6 Così essi si radunarono a Mitspah, attinsero acqua e la versarono davanti all' Eterno; quindi in quel giorno digiunarono e là dissero: "Abbiamo peccato contro l' Eterno". Samuele giudicò i figli d' Israele a Mitspah.
7:7 Quando i Filistei seppero che i figli d' Israele si erano radunati a Mitspah, i principi dei Filistei salirono contro Israele. Quando i figli d' Israele udirono ciò, ebbero paura dei Filistei.
7:8 Allora i figli d' Israele dissero a Samuele: "Non cessare di gridare per noi all' Eterno, il nostro DIO, perché ci salvi dalle mani dei Filistei".
7:9 Così Samuele prese un agnello di latte e l' offerse intero in olocausto all' Eterno; Samuele gridò all' Eterno per Israele, e l' Eterno lo esaudì.
7:10 Mentre Samuele offriva l' olocausto, i Filistei si avvicinarono per assalire Israele; ma l' Eterno in quel giorno tuonò con grande fragore contro i Filistei e li mise in confusione, ed essi furono sconfitti davanti a Israele.
7:11 Gli uomini d' Israele uscirono da Mitspah, inseguirono i Filistei e li batterono fin sotto Beth-Kar.
7:12 Allora Samuele prese una pietra la eresse tra Mitspah e Scen e la chiamò Eben-Ezer dicendo: "Fin qui l' Eterno ci ha soccorso".
7:13 Così i Filistei furono umiliati e non tornarono più ad invadere il territorio d' Israele; e la mano dell' Eterno fu contro i Filistei per tutto il tempo di Samuele.
7:14 Anche le città che i Filistei avevano preso a Israele ritornarono a Israele, da Ekron fino a Gath. Israele liberò il suo territorio dalle mani dei Filistei. E vi fu pace fra Israele e gli Amorei.
7:15 Samuele fu giudice su Israele per tutto il tempo della sua vita.
7:16 Ogni anno egli faceva il giro di Bethel, di Ghilgal e di Mitspah ed esercitava l' ufficio di giudice d' Israele in tutti questi luoghi.
7:17 Poi ritornava a Ramah, perché là era la sua casa. Là giudicava Israele e là edificò un altare all' Eterno.


Search in:
Terms:

Vote and Comment on Facebook:Recommend This Page:
Post on Facebook Add to your del.icio.us Digg this story StumbleUpon Twitter Google Plus Post on Tumblr Add to Reddit Pin this story Linkedin Google Bookmark Blogger
Insert Your Personal Insight:

Please do not make mean comments and follow the biblical and spiritual character of this forum. If, however unpleasant situations arise, we request to flag it to us in order to evaluate the situation.

Text source: This text is in the public domain, downloaded from http://www.unboundbible.org, compiled by biblephone2008@gmail.com.

This project is based on delivering free-of-charge the Word of the Lord in all the world by using electronic means. If you want to contact us, you can do this by writing to the following e-mail: confluente.org@gmail.com

DAILY READING LA NUOVA DIODATI



SELECT VERSION

COMPARE WITH OTHER BIBLES