1 Cronache, Chapter 13

Bible Confluence - 1 Cronache 13 - Italian - La Nuova Diodati - Web
 
 
 
 
Comment!       Comment Disqus!
13:1 Davide tenne consiglio con i capi di migliaia e di centinaia e con tutti i principi.
13:2 Poi Davide disse a tutta l' assemblea d' Israele: "Se sembra bene e se è da parte dell' Eterno, il nostro DIO, mandiamo a dire ai nostri fratelli che sono rimasti in tutte le regioni d' Israele, e con loro anche ai sacerdoti e ai Leviti nelle loro città e terreni da pascolo di radunarsi presso di noi
13:3 e riportiamo da noi l' arca del nostro DIO, perché non l' abbiamo ricercata ai tempi di Saul".
13:4 Tutta l' assemblea acconsentì a fare così, perché la cosa parve giusta agli occhi di tutto il popolo.
13:5 Allora Davide radunò tutto Israele, da Scihor d' Egitto fino all' ingresso di Hamath, per riportare l' arca di DIO da Kirjath-Jearim.
13:6 Quindi Davide con tutto Israele salì verso Baalah, cioè verso Kirjath-Jearim che apparteneva a Giuda, per trasportare di là l' arca di DIO, l' Eterno, che siede sopra i cherubini, dove è invocato il suo nome.
13:7 Dalla casa di Abinadab trasportarono l' arca di DIO sopra un carro nuovo: Uzza e Ah io guidavano il carro.
13:8 Davide e tutto Israele facevano festa davanti a DIO con tutte le loro forze, con canti e con cetre, arpe, tamburelli, cembali e trombe.
13:9 Quando giunsero all' aia di Kidon, Uzza stese la mano per sostenere l' arca, perché i buoi inciamparono.
13:10 Allora l' ira dell' Eterno si accese contro Uzza e lo colpì, perché aveva steso la sua mano sull' arca; egli morì là davanti a DIO.
13:11 Davide fu grandemente amareggiato perché l' Eterno aveva aperto una breccia nel popolo colpendo Uzza. Così quel luogo è stato chiamato la Breccia di Uzza fino ad oggi.
13:12 Davide in quel giorno ebbe paura di DIO e disse: "Come posso trasportare l' arca di DIO a casa mia?".
13:13 Così Davide non volle trasportare l' arca presso di sé nella città di Davide, ma la fece trasferire in casa di Obed-Edom di Gath.
13:14 L' arca di DIO rimase tre mesi con la famiglia di Obed-Edom in casa sua; e l' Eterno benedisse la casa di Obed-Edom e tutto ciò che gli apparteneva.


Search in:
Terms:

Vote and Comment on Facebook:Recommend This Page:
Post on Facebook Add to your del.icio.us Digg this story StumbleUpon Twitter Google Plus Post on Tumblr Add to Reddit Pin this story Linkedin Google Bookmark Blogger
Insert Your Personal Insight:

Please do not make mean comments and follow the biblical and spiritual character of this forum. If, however unpleasant situations arise, we request to flag it to us in order to evaluate the situation.

Text source: This text is in the public domain, downloaded from http://www.unboundbible.org, compiled by biblephone2008@gmail.com.

This project is based on delivering free-of-charge the Word of the Lord in all the world by using electronic means. If you want to contact us, you can do this by writing to the following e-mail: confluente.org@gmail.com

DAILY READING LA NUOVA DIODATI



SELECT VERSION

COMPARE WITH OTHER BIBLES