Salmi, Chapter 118

Bible Confluence - Salmi 118 - Italian - Riveduta Bible  - Web
 
 
 
Comment!       Comment Disqus!
118:1 Celebrate l’Eterno, poiché egli è buono, perché la sua benignità dura in eterno.
118:2 Sì, dica Israele: La sua benignità dura in eterno.
118:3 Sì, dica la casa d’Aaronne: La sua benignità dura in eterno.
118:4 Sì, dicano quelli che temono l’Eterno: La sua benignità dura in eterno.
118:5 Dal fondo della mia distretta invocai l’Eterno; l’Eterno mi rispose e mi mise al largo.
118:6 L’Eterno è per me; io non temerò; che cosa mi può far l’uomo?
118:7 L’Eterno è per me, fra quelli che mi soccorrono; ed io vedrò quel che desidero su quelli che m’odiano.
118:8 E’ meglio rifugiarsi nell’Eterno che confidare nell’uomo;
118:9 è meglio rifugiarsi nell’Eterno che confidare nei principi.
118:10 Tutte le nazioni m’hanno circondato; nel nome dell’Eterno, eccole da me sconfitte.
118:11 M’hanno circondato, sì, m’hanno accerchiato; nel nome dell’Eterno, eccole da me sconfitte.
118:12 M’hanno circondato come api, ma sono state spente come fuoco di spine; nel nome dell’Eterno io le ho sconfitte.
118:13 Tu m’hai spinto con violenza per farmi cadere, ma l’Eterno mi ha soccorso.
118:14 L’Eterno è la mia forza e il mio cantico, ed è stato la mia salvezza.
118:15 Un grido d’esultanza e di vittoria risuona nelle tende dei giusti: La destra dell’Eterno fa prodezze.
118:16 La destra dell’Eterno è levata in alto, la destra dell’Eterno fa prodezze.
118:17 Io non morrò, anzi vivrò, e racconterò le opere dell’Eterno.
118:18 Certo, l’Eterno mi ha castigato, ma non mi ha dato in balìa della morte.
118:19 Apritemi le porte della giustizia; io entrerò per esse, e celebrerò l’Eterno.
118:20 Questa è la porta dell’Eterno; i giusti entreranno per essa.
118:21 Io ti celebrerò perché tu m’hai risposto, e sei stato la mia salvezza.
118:22 La pietra che gli edificatori avevano rigettata è divenuta la pietra angolare.
118:23 Questa è opera dell’Eterno, è cosa maravigliosa agli occhi nostri.
118:24 Questo è il giorno che l’Eterno ha fatto; festeggiamo e rallegriamoci in esso.
118:25 Deh, o Eterno, salva! Deh, o Eterno, facci prosperare!
118:26 Benedetto colui che viene nel nome dell’Eterno! Noi vi benediciamo dalla casa dell’Eterno.
118:27 L’Eterno è Dio ed ha fatto risplender su noi la sua luce; legate con funi la vittima della solennità, e menatela ai corni dell’altare.
118:28 Tu sei il mio Dio, io ti celebrerò; tu sei il mio Dio, io ti esalterò.
118:29 Celebrate l’Eterno, perch’egli è buono, perché la sua benignità dura in eterno.


Search in:
Terms:

Vote and Comment on Facebook:Recommend This Page:
Post on Facebook Add to your del.icio.us Digg this story StumbleUpon Twitter Google Plus Post on Tumblr Add to Reddit Pin this story Linkedin Google Bookmark Blogger
Insert Your Personal Insight:

Please do not make mean comments and follow the biblical and spiritual character of this forum. If, however unpleasant situations arise, we request to flag it to us in order to evaluate the situation.

Text source: This text is in the public domain, downloaded from http://www.unboundbible.org, compiled by biblephone2008@gmail.com.

This project is based on delivering free-of-charge the Word of the Lord in all the world by using electronic means. If you want to contact us, you can do this by writing to the following e-mail: confluente.org@gmail.com

DAILY READING RIVEDUTA BIBLE



SELECT VERSION

COMPARE WITH OTHER BIBLES