Bible Confluence: FrontPage




 

Isaia, Chapter 40

Bible Confluence - Isaia 40 - Italian - La Nuova Diodati - Web
 
 
 
 
Comment!       Comment Disqus!
40:1 "Consolate, consolate il mio popolo, dice il vostro DIO.
40:2 Parlate al cuore di Gerusalemme, e proclamatele che il suo tempo di guerra è finito, che la sua iniquità è espiata, perché ha ricevuto dalla mano dell' Eterno il doppio per tutti i suoi peccati".
40:3 La voce di uno che grida nel deserto: "Preparate la via dell' Eterno, raddrizzate nel deserto una strada per il nostro DIO.
40:4 Ogni valle sia colmata e ogni monte e colle siano abbassati, i luoghi tortuosi siano raddrizzati e i luoghi scabrosi appianati
40:5 Allora la gloria dell' Eterno sarà rivelata e ogni carne la vedrà, perché la bocca dell' Eterno ha parlato".
40:6 Una voce dice: "Grida!", e si risponde: "Che griderò?". "Grida che ogni carne è come l' erba, e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo.
40:7 L' erba si secca, il fiore appassisce quando lo Spirito dell' Eterno vi soffia sopra; certo il popolo non è altro che erba.
40:8 L' erba si secca, il fiore appassisce, ma la parola del nostro DIO rimane in eterno".
40:9 O Sion, tu che rechi la buona novella, sali su un alto monte! O Gerusalemme, tu che rechi la buona novella alza la voce con forza! Alza la voce non temere! Di' alle città di Giuda: "Ecco il vostro DIO!".
40:10 Ecco, il Signore, l' Eterno viene con potenza, e il suo braccio domina per lui. Ecco il suo premio è con lui e la sua ricompensa lo precede.
40:11 Egli pascolerà il suo gregge come un pastore, radunerà gli agnelli col suo braccio e li porterà sul suo seno, e guiderà con dolcezza e cura le pecore che hanno i piccoli.
40:12 Chi ha misurato le acque nel cavo della sua mano, preso le dimensioni del cielo con la spanna, raccolto la polvere della terra in una misura, o pesato le montagne con la stadera e i colli con la bilancia?
40:13 Chi ha preso le dimensioni dello Spirito dell' Eterno, o come suo consigliere gli ha dato insegnamenti?
40:14 Con chi si è consultato, perché gli desse intendimento, e gli insegnasse il sentiero della giustizia, gli impartisse conoscenza e gli mostrasse la via del discernimento?
40:15 Ecco, le nazioni sono come una goccia in un secchio, sono considerate come il pulviscolo della bilancia; ecco, egli solleva le isole come un piccolissimo oggetto.
40:16 Il Libano non basterebbe a provvedere il combustibile per il fuoco, né i suoi animali basterebbero per l' olocausto.
40:17 Tutte le nazioni sono come un nulla davanti a lui e sono da lui ritenute un nulla e vanità.
40:18 A chi vorreste assomigliare Dio e quale immagine gli mettereste a confronto?
40:19 Un artista fonde un' immagine scolpita e l' orafo la riveste d' oro e fonde catenelle d' argento.
40:20 Chi è troppo povero per una tale offerta sceglie un legno che non marcisce e si procura un abile artigiano, perché prepari un' immagine scolpita che non si muova
40:21 Ma non lo sapete, non l' avete udito? Non vi è stato annunciato fin dal principio? Non avete compreso dalle fondamenta della terra?
40:22 Egli è colui che sta assiso sul globo della terra, i cui abitanti sono come cavallette; egli distende i cieli come un velo e li dispiega come una tenda in cui abitarvi.
40:23 Egli riduce i principi a un nulla e rende inutili i giudici della terra.
40:24 Appena sono piantati, appena seminati, appena il loro stelo ha messo radici in terra, egli soffia su di loro ed essi seccano e l' uragano li porta via come stoppia.
40:25 "A chi dunque mi vorreste assomigliare, perché gli sia pari?", dice il Santo.
40:26 Levate in alto i vostri occhi e guardate: Chi ha creato queste cose? Colui che fa uscire il loro esercito in numero e le chiama tutte per nome; per la grandezza del suo vigore e la potenza della sua forza, nessuna manca.
40:27 Perché dici, o Giacobbe, e tu, Israele, dichiari: "La mia via è nascosta all' Eterno e il mio diritto è trascurato dal mio DIO"?
40:28 Non lo sai forse, non l' hai udito? Il DIO di eternità, l' Eterno, il creatore dei confini della terra, non si affatica e non si stanca, la sua intelligenza è imperscrutabile.
40:29 Egli dà forza allo stanco e accresce il vigore allo spossato.
40:30 I giovani si affaticano e si stancano, i giovani scelti certamente inciampano e cadono,
40:31 ma quelli che sperano nell' Eterno acquistano nuove forze, s' innalzano con ali come aquile, corrono senza stancarsi e camminano senza affaticarsi.


Search in:
Terms:

Vote and Comment on Facebook:Recommend This Page:
Post on Facebook Add to your del.icio.us Digg this story StumbleUpon Twitter Google Plus Post on Tumblr Add to Reddit Pin this story Linkedin Google Bookmark Blogger
Insert Your Personal Insight:

Please do not make mean comments and follow the biblical and spiritual character of this forum. If, however unpleasant situations arise, we request to flag it to us in order to evaluate the situation.

Text source: This text is in the public domain, downloaded from http://www.unboundbible.org, compiled by biblephone2008@gmail.com.

This project is based on delivering free-of-charge the Word of the Lord in all the world by using electronic means. If you want to contact us, you can do this by writing to the following e-mail: confluente.org@gmail.com

DAILY READING LA NUOVA DIODATI



SELECT VERSION

COMPARE WITH OTHER BIBLES